Ardea, Comune aderisce a progetto Wikimedia valorizzazione patrimonio culturale

Il Comune di Ardea ha aderito al progetto culturale Wiki Loves Monuments Italia, il concorso fotografico lanciato da Wikimedia Commons che coinvolge i cittadini e li invita a documentare il patrimonio culturale con fotografie rilasciate con la licenza libera Creative Commons. L’amministrazione ha così autorizzato la pubblicazione per le aree archeologiche di Castrum Inui, del Foro, del Tempio di Colle della Noce, dell’Ipogeo cristiano, della Chiesa di Santa Marina, del Circuito delle mura e della rupe tufacea, del Fontanile di Santa Marina, del Podio del tempio di Giunone sull’Acropoli, del Paesaggio della Campagna romana e dell’itinerario delle grotte di concia.

“L’obiettivo è di valorizzare su internet il grande patrimonio culturale della città. Per questo invito tutti i cittadini ad approfittare di quella che è una piccola iniziativa per riappropriarsi pubblicamente di spazi che abbiamo intenzione di tenere sempre più aperti”, ha detto l’assessore ai Beni Culturali e Ambientali del Comune di Ardea, Sonia Modica. Le foto devono essere caricate tra il primo e il 30 settembre di ogni anno secondo le modalità previste dal sito http://wikilovesmonuments.wikimedia.it/.