Disabilità gravissima: fondi regionali per altri 53 beneficiari di misure sostegno nel Distretto LT/1

È stata pubblicata nel mese di ottobre la graduatoria relativa agli interventi a favore di persone affette da disabilità gravissima residenti nei quattro comuni del Distretto LT/1: Aprilia, Cisterna di Latina, Cori e Rocca Massima.
La prima fonte di finanziamento messa a disposizione dalla Regione Lazio ha permesso di ammettere al beneficio economico 46 cittadini del Distretto per una copertura economica di 296mila euro. Con la determinazione del 20 dicembre scorso, la Regione ha assegnato al Distretto LT/1 altri 452mila euro, che hanno consentito di scorrere ulteriormente la graduatoria ed erogare il contributo ad altri 53 cittadini.
“Con i nuovi stanziamenti regionali – commenta l’Assessora Francesca Barbaliscia del Comune di Aprilia, capofila del Distretto – siamo riusciti a fornire contributi a 99 utenti dei 146 presenti nella graduatoria resa pubblica ad ottobre. Tra di essi, vi sono molti cittadini che, nonostante le condizioni sanitarie, non usufruivano di nessun intervento socio-assistenziale da parte dei Comuni. L’avviso pubblico ha pertanto permesso ai cittadini interessati di far emergere le loro necessità e bisogni assistenziali e di arrivare, quindi, alla successiva presa in carico da parte dei servizi competenti.
Due sono le tipologie di contributi economici concessi dall’avviso pubblico: l’Assegno di cura permette l’acquisto di prestazioni rese da personale qualificato scelto direttamente dall’assistito o dalla famiglia; il Contributo di cura, invece, permette il riconoscimento e il supporto alla figura del care giver familiare, che in modo gratuito e responsabile, si prende cura dell’assistito non autosufficiente.