Nettuno Rete solidarietà: superare il distanziamento sociale con la vicinanza sociale

La forza e l’orgoglio della comunità nettunese.
In questo momento di caos, vogliamo mandare un messaggio positivo e raccontare una storia di sensibilità vera.
Abbiamo voluto cogliere il senso di questo momento di emergenza, abbiamo voluto dare un.senso alle parole”andrà tutto bene “ ed al “distanti ma uniti”. Siamo partiti da qui, con un solo
intento, essere ancora più vicini a coloro che sono più fragili e spesso dimenticati dalle istituzioni.
È iniziato tutto pochi giorni fa, idee, buona volontà e senso civico. Un gruppo eterogeneo ma unito dagli stessi valori, superare il distanziamento sociale con la vicinanza sociale.
Abbiamo visto volti, abbiamo incontrato sguardi, abbiamo conosciuto storie, abbiamo avuto richieste disperate di aiuto e toccato con mano la gioia di chi poteva donare all’altro. Siamo
corsi quando non c’era la cena da mettere a tavola, quando servivano i pannolini o la minestrina. Abbiamo ricevuto quei “grazie” che arrivano dal cuore anche solo per dei disegni
da colorare.
Grazie, dunque, a tutti coloro che stanno contribuendo con le loro donazioni per rendere questo momento migliore e per renderci una comunità migliore. Grazie a tutti coloro che si
sono messi a disposizione donando il loro tempo al prossimo, collaborando per una causa comune. Grazie a coloro che ci chiamano perché dimostrano che si può superare ogni barriera.
Ci preme comunicare qualche dato,
123 donazioni di beni di prima necessità, 175 pacchi alimentari consegnati, oltre 500
persone aiutate, oltre 3000 beni alimentari consegnati. Tutto questo in una settimana.
Grazie, grazie.. non ci lasciate soli
Aiutateci ad aiutare.
Nettuno rete solidarietà