Sferra un colpo a un disabile e lo deruba, arrestato 37enne

Un cittadino italiano disabile aggredito mentre percorreva via Prenestina, nella capitale. L’uomo è stato avvicinato da una persona che gli ha sferrato un violento colpo sul capo facendolo cadere a terra e rubandogli il portafoglio, per poi allontanarsi. Accortosi che all’interno non vi era denaro l’aggressore è ritornato sui suoi passi e riavvicinatosi alla vittima gli ha asportato il cellulare.

Gli Agenti intervenuti sul posto a seguito di una segnalazione al 112, dopo una battuta nelle vie adiacenti, hanno individuato e bloccato il fuggitivo. Accompagnato presso il commissariato Casilino Nuovo per completare gli atti, R.N.A., cittadino straniero 37enne è tratto in arresto, per rapina aggravata e resistenza, minacce e lesioni a Pubblico Ufficiale in quanto gli agenti intervenuti sono dovuti ricorrere alle cure mediche a seguito dell’aggressione subita dallo straniero.