“100 anni dalla Grande Guerra”, in viaggio nella memoria con l’Università Civica

In occasione della ricorrenza dei 100 anni dalla fine della Prima Guerra Mondiale il prossimo 4 Novembre, giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze armate, l’Università Civica “Andrea Sacchi” e l’Istituto Culturale italo-tedesco, presieduto dal Prof. Giorgio Domenico Pagliuca, sono lieti di invitare tutti i cittadini alla manifestazione “100 anni dalla Grande Guerra: dalla storia alla memoria per un futuro di pace”.
L’evento si svolgerà presso il Forte Sangallo di Nettuno dal 27 Ottobre al 4 Novembre.

“In sette giorni, attraverso conferenze tematiche, proiezioni cinematografiche, una mostra e tanto altro approfondiremo tutti quegli aspetti storici e socio culturali che dalle trincee e dalla guerra hanno cambiato la nostra Nazione. Ad accompagnarci in questo viaggio nella memoria – spiegano il presidente Dott. Roberto Fantozzi e il Direttore Dott.ssa Chiara Di Fede – Gianluca Fiocco e Giancarlo Marchesi dell’Università di Roma Tor Vergata e dell’Università di Ginevra , Sergio Bedeschi e Maurizio Stasi dell'”associazione Simposio”, Eros Rozzano de “La dolce Vita club”, Tiziana Bartolini, direttrice di “Noi donne”, il ten. col. Francesco Maglia per la Croce Rossa Italiana dell’ospedale militare di Anzio, l’Associazione “Archetipo ensable, Il Dott. Bruno Strati, commissario straordinario di Nettuno che presiederà la cerimonia di chiusura. Un ringraziamento alla dirigente Dott.ssa Margherita Camarda ed al suo staff per il supporto logistico senza il quale non avremmo potuto offrire questa importante occasione culturale a quanti vorranno viverla con noi. La storia è memoria e la memoria è identità”.