Anzio. Acli: Domenica 9 la festa della famiglia

Il Circolo delle Acli di Anzio presenta la Festa della Famiglia. Domenica 9 giugno 2019, dalle 11.00 alle 20.00, presso la Fattoria didattica Riparo in via dell’Oratorio di Santa Rita, nuova edizione della “Festa della famiglia”

La manifestazione che, all’esordio, era dedicata agli Immigrati, poi è proseguita come Festa della Primavera e, infine, nelle ultime edizioni si è trasformata in Festa della famiglia.

L’evento si svolge in una fattoria didattica ad uso esclusivo, per l’intera giornata, del Circolo Acli di Anzio. E’ un momento conviviale, ricreativo e culturale da trascorrere all’aperto insieme ai soci, agli amici e ai simpatizzanti del Circolo. I partecipanti saranno coinvolti in varie attività: a volte come spettatori, molto più spesso come attori.

La cadenza e il passaggio da un contesto all’altro sarà soft e accompagnato da ritmi rilassanti che ben si armonizzano allo splendore della natura in cui si è immersi.

Per i più piccoli è previsto un intrattenimento su misura, con dei giochi di fantasia e destrezza che li vedrà impegnati costantemente, con l’esclusione di una pausa durante il pranzo: ma nulla vieterà loro di interagire con le attività degli adulti.

Dalle 11.00 – orario di ingresso dei partecipanti – ci si organizza per la sistemazione dell’area pranzo, rigorosamente al sacco, che ognuno preparerà in autonomia, ma è ormai consuetudine lo scambio culinario delle proprie “specialità” con quelle delle altre famiglie. Il tutto è reso più invitante dall’opportunità che si ha di cimentarsi nella cottura alla brace di bistecche, wurstel, salsicce e altri cibi vegetali nei tanti barbecue predisposti nell’apposita area.

Intorno alle 13.30, alcuni soci-volontari del circolo cucinano e servono – gratuitamente a tutti i convenuti – pennette all’arrabbiata. Una golosa sorpresa a merenda: crepes alla nutella a volontà preparate e offerte dai due soci, esperti pasticceri.

Poi, un susseguirsi di eventi animeranno il resto della giornata, con tanta musica con Denis e Daniela Band e alcuni brani cantati da Giada Gallinari. Non mancheranno intrattenimenti musicali, cabaret, skecth teatrali e balli di gruppo.

La manifestazione si concluderà con la consueta ma sempre attesa estrazione.
Una estrazione, che già in passato, ha fatto felici grandi e piccoli: si partecipa con il numero abbinato al biglietto d’ingresso che per gli adulti ha un costo di 5 euro, mentre per i più piccoli 3 euro. Volendo si può tentare la sorte acquistando ulteriori biglietti. Anche quest’anno, come per le precedenti edizioni sono in palio importanti e attraenti premi.