Pd Nettuno, Carla Giardello eletta segretaria. La nuova squadra si presenta

A seguito del direttivo dell’8 agosto, che ha visto l’elezione a Segretaria del Partito Democratico di Nettuno di Carla Giardiello, sono stati individuati i membri che costituiranno la segreteria del partito.
La nuova segreteria è costituita da sette componenti, tra cui quattro donne e un membro giovanile della sezione. “Si tratta di un segnale di svolta rispetto alla precedente composizione –  spiega la Segretaria del PD di Nettuno Carla Giardiello – data la presenza di numerose donne e di giovani del partito, senza trascurare i requisiti di competenza ed esperienza, cui il partito democratico guarda sempre come elementi indispensabili per un buon governo”.
Sono stati predisposti inoltre dei gruppi di lavoro per tematiche di particolare sensibilità, una delegazione che si occuperà dei rapporti con l’esterno e un team addetto alla comunicazione. I nominativi individuati sono: Carla Giardiello Segretaria, Matteo Selva Vice Segretario, Carlo Conte Presidente, Ramona Bica, Rossella Chiavetta, Dandolo Conti, Roberto Morellini, Donatella Purger.

La Segretaria informa che “i gruppi di lavoro sin qui individuati e di prossima costituzione sono soggetti ad accogliere le esperienze e la partecipazione di tutti i simpatizzanti e di chi si avvicina per la prima volta al partito, con particolare riguardo ai giovani. Per tale ragione si stanno pianificando una serie di iniziative aperte alla comunità. Tre i membri della segreteria che si occuperanno ufficialmente delle comunicazione : Ramona Bica, Rossella Chiavetta e Roberto Morellini, con il supporto di un altro giovane attivista del partito, Davide Giannì.
La nuova squadra è già al lavoro sotto il coordinamento della Segretaria per definire gli eventi della prossima festa dell’Unità, in previsione per la fine di settembre e che sarà l’occasione per far conoscere alla cittadinanza il programma di governo da presentare alle prossime elezioni.
Carla Giardiello e tutta la Segreteria sono fiduciose di riuscire a dare un segnale di cambiamento, basato sia sul confronto continuo con il tessuto connettivo della società, sia sulla ripresa delle pratiche di buona amministrazione che il Partito Democratico ha già dimostrato di saper porre in essere.
Si sta pensando infine alla valorizzazione della sezione giovanile, con la costituzione di eventi formativi e la proposta di una scuola politica, esperienza che già in passato aveva registrato un buon successo tra i cittadini.
Ci troviamo di fronte a continui attacchi sulla stampa e sui social basati su fake news e una violenta propaganda che depista continuamente la verità. Anche a livello locale, malgrado gli sforzi di conciliazione della Segretaria, non sono mancate “fughe” di pseudo notizie con il presumibile intento di destabilizzare la nuova segreteria, pertanto si ribadisce
che le comunicazioni ufficiali relative al Partito Democratico di Nettuno saranno solo quelle provenienti dagli organi ufficiali.
Abbiamo bisogno di ritrovare la fiducia nelle istituzioni e nella buona politica. Il PD si impegnerà al massimo per ridare a Nettuno e ai suoi cittadini un senso di comunità e solidarietà che la politica degli ultimi tempi ha perso come obiettivo
principale”.