Anzio, in arrivo otto colonnine “pole station” per la ricarica dei veicoli elettrici

Sarà firmato nei prossimi giorni il protocollo d’intesa tra il Comune di Anzio ed il Gruppo Enel per l’installazione e la gestione, sul territorio comunale, di un sistema di infrastrutture intelligenti per la ricarica dei veicoli elettrici. Nello specifico saranno installate otto colonnine “pole station”, gestite con le più avanzate tecnologie informatiche per il controllo e la gestione remota, in grado di rispondere alle nuove esigenze di una mobilità urbana evoluta e sostenibile.

Il protocollo d’intesa, che sarà sottoscritto dal Comandante della Polizia Locale, Sergio Ierace, segue l’approvazione della delibera della Giunta De Angelis finalizzata ad incentivare la mobilità elettrica ed a ridurre l’inquinamento acustico ed atmosferico sul territorio comunale. A breve, firmato il protocollo ed effettuati i sopralluoghi tecnici con “Enel X Mobility”, saranno individuate le aree parcheggio ritenute idonee per realizzare i punti sosta adibiti alla ricarica dei veicoli elettrici.

Il risultato finale sarà quello di avere, sul territorio di Anzio, otto stazioni di ricarica evolute che si adatteranno perfettamente al paesaggio urbano. Il nuovo servizio, a costo zero per il Comune, che non sarà soggetto ad alcuna spesa per la gestione, fornitura, posa o manutenzione ordinaria e straordinaria degli impianti, ha riscosso successo in Italia e in varie parti del mondo.