2 Novembre, Alternativa per Anzio attacca De Angelis: “Visita campo Memoria assolve il fascismo”

L’amministrazione comunale di Anzio ha reso noto il programma delle celebrazioni previste dal 1 al 12 novembre in occasione della Festa dei Santi. Immediata è scattata la polemica da parte di Alternativa per Anzio: “La nostra Costituzione – spiegano – ha le proprie fondamenta nei valori della resistenza e dell’antifascismo, il fatto che il sindaco di Anzio Candido De Angelis decida di inserire nelle commemorazioni ufficiali, andando con la fascia tricolore, la visita al Campo della memoria, omaggiando così i caduti della X MAS fascista, ci lascia basiti. E’ chiaro come il Campo della memoria assolva il fascismo e contribuisca ad un racconto pericoloso, distorto e revisionista della storia del nostro paese. Siamo tutti uguali di fronte alla morte, ma quelle differenze tra chi è caduto per la libertà e chi per difendere un regime totalitario e criminale non possono essere ignorate, soprattutto dalle istituzioni. Omaggiando quei caduti è come se si legittimassero le loro azioni”.