Domani in Regione si discute odg sul futuro del porto di Anzio

Domani, lunedì 14 gennaio, si discute in Consiglio Regionale l’ordine del giorno firmato dai dieci Consiglieri regionali del M5S relativo al futuro del porto di Anzio.

“Con questo odg – spiega il capogruppo comunale del M5S Anzio Rita Pollastrini – si impegna la Regione Lazio a revocare la concessione demaniale della Capo d’Anzio ai sensi dell’art.47 del Codice della navigazione e precisamente per mancata esecuzione delle opere oggetto della concessione e mancato pagamento dei canoni concessori”.