Sanetti e Mancini: Danni invisibili ma enormi a Nettuno

“Dopo 15 giorni dalle dichiarazioni in Consiglio Comunale: “ assolutamente tutto regolare” , è il Sindaco stesso a scrivere pubblicamente che “sulla vicenda sta indagando la Magistratura e le autorità competenti”.
Vogliamo sapere la verità, dicano ai cittadini, alla Città e ai Consiglieri Comunali cosa sta accadendo?!
Nettuno Progetto Comune e i suoi consiglieri, che rappresentano oltre 3300 nettunesi, hanno il diritto/dovere si sapere:
– Come ha fatto Coppola a dire che sulla vicenda dell’appalto del cimitero sta indagando la Magistratura e altri organi competenti?
-Di cosa è a conoscenza il Sindaco, che i membri del Consiglio non sanno?
-Ci sono atti formali arrivati al Comune di Nettuno?
– Chi è coinvolto nelle indagini e quali sono le contestazioni/ violazioni che vengono addebitate?
Si tratta di un fatto che riguarda pubblici amministratori, il Comune di Nettuno, un appalto pagato con soldi pubblici a bilancio dell’ente, la Città vuole e deve sapere. Sono soldi dei nettunesi.
Dopo un mese siamo ancora con assessori senza deleghe, anche se solo sulla carta.
Che tutta la maggioranza, consiglieri e assessori, taccia…ce lo aspettavamo.
Ma che i Consiglieri Comunali del Movimento 5 Stelle, Mauro Rizzo e Luigi Carandente non abbiano proferito parola, prima e dopo la replica del Sindaco di centro destra di Nettuno Alessandro Coppola, che definisce “vergognosa” l’ interrogazione di 7 senatori del M5S sulla vicenda nettunese compreso il Presidente Nicola Morra – interrogazione parlamentare ai ministri competenti per far luce sui noti fatti in difesa e a garanzia della legalità e trasparenza dell’azione amministrativa – dovrebbe far riflettere cittadini, elettori e i vertici stessi del Movimento 5 Stelle.
Evidentemente a Nettuno la lista del Movimento è servita solo per farsi eleggere grazie a 2000 voti d’opinione  espressi con la croce sul simbolo.
Poi il nulla assoluto, anzi peggio del nulla: un silenzio complice sulla mala gestione del centro destra, che ora sappiamo essere all’attenzione della Magistratura e delle autorità competenti”.
I Consiglieri Comunali di Nettuno Progetto Comune
Avv. Simona Sanetti
Dott. Daniele Mancini