Nettuno. La maggioranza non trova pace, Dell’Uomo rimette le deleghe

Giornata di incontri chiarificatori all’interno della maggioranza di centro destra che governa Nettuno, quella di oggi sabato 18 luglio. Dopo la notizia circolata delle dimissioni dell’assessore Claudio Dell’Uomo. Una strana restituzione delle deleghe al Sindaco Coppola, che in precedenza aveva congelato le deleghe di tutti gli assessori, in attesa di un chiarimento all’interno maggioranza -sempre più litigiosa- che lo sostiene. In effetti sembrano lontani i tempi, ma è passato solo un anno, in cui Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia, Udc e Lista Coppola, conquistarono con un patto d’acciaio la guida del Comune di Nettuno.

Mentre la città, dopo la pandemia, affronta la difficile stagione turistica. Il Comune  del tridente è scosso dai malumori della politica, che sembra ripetere le antiche consuetudini delle crisi e delle tregue balneari.