Nettuno. PD Alicandri e Federici: Il Comune si faccia carico dei danni causati dal maltempo

“Abbiamo accolto con soddisfazione la volontà del sindaco di ascoltare i cittadini che hanno subito danni a seguito degli eventi atmosferici di domenica scorsa ma riteniamo che quanto proposto in modo raffazzonato (in pieno stile dell’uomo) circa un fantomatico stato di calamità naturale sia quantomeno fumoso e pieno di incognite. Perciò chiediamo che indipendentemente dal fatto che ci sia un ristoro economico da parte dello stato, il comune si faccia carico dei danni con il bilancio comunale. Siamo certi che se veramente la volontà dell’amministrazione sia quella espressa ai cittadini, questa nostra proposta verrà accolta unanimamente da tutte le forze politiche, perché in caso contrario si diffonderebbe tra i cittadini la sensazione di essere stati presi in giro per puro e triste scopo elettorale. D’altronde visto che il bilancio di previsione non è stato ancora deliberato dalla giunta, c’è tutto il tempo per agire in questo senso e per creare anche per il futuro un fondo di emergenza da usare nei casi come questi di eventi eccezionali, che purtroppo negli ultimi tempi accadono con cadenza sempre più frequente”.

I consiglieri comunali del Partito Democratico
Roberto Alicandri
Marco Federici