Lettera. E’una fake news la notizia sulla domanda per ottenere l’aumento della pensione di invalidità

Riceviamo e pubblichiamo

“In questi giorni sta girando una fake news piuttosto crudele riguardante fantomatiche domande da fare presso i caf e i patronati per ottenere l’aumento delle pensioni di invalidità. Si rammenta che in effetti c’è stata una sentenza della corte costituzionale che obbliga lo Stato a legiferare in tal senso ma fino a quando ciò non avverrà l’Inps non potrà in alcun modo adempiere a tale sentenza. Purtroppo anche alcuni addetti ai lavori sono caduti in questa trappola (speriamo in buonafede) ma purtroppo sono costretto a confermare che si tratta semplicemente di una squallida notizia falsa.
Consiglio a tal proposito di verificare ogni qual volta si hanno dubbi in questo senso sul sito Inps nella sezione “l’Inps comunica” perché ogni novità viene lì comunicata dall’istituto previdenziale.
Volevo inoltre aggiungere che dalla giornata di oggi l’Inps non rilascerà più nuovi pin per l’accesso ai dati ed a breve non saranno più utilizzabili quelli già in possesso perché la pubblica amministrazione sta passando in modo completo allo Spid (identità digitale) che può essere richiesto gratuitamente presso le poste italiane”.

Roberto Alicandri