Comune di Nettuno. L’opposizione: “Virate e piroette dei filogovernativi”

Il comunicato dell’opposizione 

“Ancora una volta virate e piroette. Questa mattina si sono svegliati tutti filogovernativi i nostri colleghi di maggioranza. Fedelissimi e pronti a immolarsi in nome del sacro valore della fedeltà. Peccato che solo ieri in molti erano pronti a sottoscrivere la sfiducia verso il loro (quasi) amico, Sandro Coppola. Ridicolo pensare che l’opposizione abbia avuto un miraggio. Tra poco ci aspettiamo che qualcuno dica che dal notaio, sì, ci stava per andare, ma per fare testamento. È fin troppo chiaro che ora tutti stanno chiedendo ruoli e posizioni e il Sindaco per smarcarsi promette tutto: lì sì che ci vorrebbe il notaio per avere qualche garanzia! È iniziato l’assalto alla diligenza e ne vedremo delle belle. Ci saremmo aspettati un atto di coraggio dal Sindaco che solo un giorno prima aveva promesso, con il solito annuncio ad effetto, “provvedimenti difficili ma necessari”. Governare dovrebbe consistere nel perseguire l’interesse collettivo e non nel mediare tra quelli privati contrapposti, ancorché politici. Comunque la giornata di ieri è stata utile a capire chi sta in maggioranza per finta e chi sta in opposizione per finta, chi è libero di fare quello che pensa e chi no. La congiura è rimandata a causa del maltempo, ma nel frattempo “Bruto è un uomo d’onore e così sono tutti, tutti uomini d’onore”.

Antonio Taurelli
Roberto Alicandri
Simona Sanetti
Waldemaro Marchiafava
Daniele Mancini
Marco Federici
Enrica Vaccari