Asd Lavinio Campoverde, si dimette l’allenatore Gianni Antonelli

Come un fulmine a ciel sereno arrivano le dimissioni dell’allenatore della prima squadra Gianni Antonelli.
Il mister è stato l’artefice della spettacolare galoppata vincente che ha portata il Lavinio Campoverde dalla Seconda Categoria all’Eccellenza, un salto avvenuto in sole cinque stagioni con ben tre promozioni negli ultimi tre campionati.

Da matricola, con la serenità e con un gruppo unito che è stata la vera arma in più, ha vinto lo scorso campionato di Promozione lasciandosi alle spalle formazioni che erano partite per dominare il campionato.
Antonelli lascia la squadra al nono posto con 21 punti conquistati in 16 partite, una posizione di classifica in linea con l’obiettivo iniziale, che era quello di mantenere la categoria.
“In questi giorni di festa ho preso la decisione di dare le dimissioni”. Queste le parole dell’ormai ex allenatore Gianni Antonelli. “Dopo quattro stagioni e mezzo lascio questa società, a malincuore, è stata una scelta difficile ma sono sopraggiunti dei problemi personali che non mi consentono di portare a termine la stagione. Faccio un grosso in bocca al lupo alla società e ai giocatori per il raggiungimento dell’obiettivo. Ci tengo inoltre a ringraziare il patron Emilio Pasquino, Fabiana e tutti i membri della società.”