Randonne dello Sbarco: 200 km Nettuno-Sperlonga-Nettuno

Si terrà il 27 gennaio a Nettuno la Randonne dello Sbarco, cicloturistica inserita nel calendario A.R.I. Audax Italia e valida come brevetto per la Parigi Brest Parigi 2019.

Con questa Randonnee, l’organizzatore Anthony “Tony” Lonero, (Deux ex machina
del GS Ride to Finish e della Fondazione “Non Mollare” che aiuta studenti malati e
bisognosi), ex stella del Nettuno Baseball, olimpionico con la nazionale azzurra a Los Angeles 1984 e da anni ultraciclista e randonneur di razza con all’attivo cinque Paris
Brest Paris(la più famosa Randonnee mondiale che si tiene ogni 4 anni) vuole commemorare i caduti durante lo sbarco e la battaglia di Anzio del 1944.

Cosi Tony Lonero, da solo in poche settimane, ha messo su un evento bellissimo.
L’adesione massiccia di più di 400 ciclisti provenienti da tutta l’Italia ha conferito
alla manifestazione un’importanza speciale.

L’evento si svolgerà cosi:
i corridori che vorranno prendere parte alla Cerimonia di Commemorazione,
alle 7.45 partiranno, scortati dalla Polizia di Stato, a cavallo delle loro bici alla volta del cimitero Americano di Nettuno dove si renderà omaggio ai caduti.

Alla fine della Cerimonia, verso le 8.30 i corridori affronteranno i 200 km del Brevetto.

Il percorso si estenderà e toccherà i luoghi dove 75 anni fa combatterono le truppe
alleate contro il nazifascismo.

Poi si snoderà fino a Sperlonga e successivamente farà ritorno al Palazzo dello Sport
di Nettuno, dove i corridori chiuderanno la prova e troveranno a loro disposizione una doccia calda ed un ricco pasta party.