Rapporto Istat-ISS: nella Regione Lazio tasso mortalità covid più basso media nazionale

Secondo il rapporto prodotto congiuntamente dall’ISTAT e l’Istituto Superiore di Sanità (ISS) dal titolo ‘Impatto dell’epidemia COVID sulla mortalità totale della popolazione residente’ nel Lazio si è registrato nel primo quadrimestre 2020 un tasso di mortalità COVID standardizzato per 100 mila abitanti 5 volte inferiore alla media nazionale, 15 volte in meno della Lombardia, 8 volte in meno dell’Emilia-Romagna e 3 volte in meno rispetto al Veneto e in generale due volte in meno rispetto alle regioni del Centro Italia.

Questo risultato non è ascrivibile alla sorte, bensì al modello organizzativo di contrasto al COVID messo in atto a Roma e nel Lazio. Un modello di sanità che nonostante le enormi difficoltà dovute ad una emergenza sanitaria senza precedenti, ha permesso con gli Ospedali Pubblici, le cure ai malati di covid19, addirittura accogliendo nelle terapie intensive malati provenienti da altre regioni.