Aprilia. Giunta approva progetto mobilità sostenibile: nei prossimi mesi 7km di nuove ciclabili

Con la delibera approvata in Giunta ieri pomeriggio, il Comune di Aprilia approva il Programma per la mobilità sostenibile, che prevede la realizzazione di un anello ciclabile di perimetrazione del centro urbano capace di collegare le principali aree verdi cittadine e di includere il tratto di pista ciclabile esistente (via Aldo Moro, via Guido Rossa, via Cagliari e via Inghilterra).

Il programma – finanziato con risorse proprie dell’Ente – prevede circa 7km di nuova ciclabile, che si uniranno ai 3km attuali e saranno interamente realizzati (in tempi rapidi) nei prossimi mesi.

“La delibera approvata oggi ci consente di accompagnare la ripartenza della Città, dopo il lockdown per l’emergenza Covid-19, dotando Aprilia di nuove infrastrutture – commenta l’Assessora ai Lavori Pubblici Luana Caporaso – grazie al piano di mobilità sostenibile, il nucleo urbano cittadino verrà dotato di un vero e proprio anello capace di consentire gli spostamenti sulle due ruote”.

La nuova ciclabile cittadina – per la cui progettazione gli uffici del Comune e della Polizia Locale hanno già avviato uno studio preliminare sia di natura tecnica che logistica – collegherà le scuole superiori con la stazione, i parchi pubblici con il centro di Aprilia, il Polo CulturAprilia e i principali luoghi di interesse. Come ribadito durante la discussione in Commissione, nella giornata di ieri, la fruizione del circuito potrà integrarsi facilmente con la pedonalizzazione delle vie del centro, in modo tale da supportare le attività economiche cittadine.

“Abbiamo immaginato una ripartenza diversa – conclude l’Assessora Caporaso – più attenta alla sostenibilità ma anche alla relazione. Gli spostamenti “lenti” in realtà poggiano proprio sulla forza dei rapporti personali, uno degli elementi che abbiamo riscoperto proprio in questa fase di lockdown. E ci consentono un consumo più attento al “locale”, alla dimensione comunitaria e cittadina. Desideriamo che Aprilia riparta incoraggiando proprio questo tipo di dinamiche, capaci di valorizzare le risorse di cui la Città già dispone ed offrendo ai cittadini un ventaglio più ampio di scelta per quel che riguarda le modalità di spostamento all’interno del nucleo urbano”.

I nuovi tratti di ciclabile, in parte realizzati su sede stradale e in parte su marciapiede esistente, riguarderanno via Guido Rossa, via La Malfa, via Bardi, via Toscanini, via Francia, via Belgio, viale Europa, via Carroceto (con ampliamento del ponte sul fosso della Ficoccia), via Cattaneo, via Pirandello, via Umbria, via Sardegna, con attraversamento del parco tra via Umbria e via Sardegna e tra via Umbria e via Fermi, oltre che l’intersezione tra via Matteotti e via Nettunense.