Home Attualità Nettuno celebra il 78° anniversario dello sbarco, presentato il video “Nettuno, storie di libertà”

Nettuno celebra il 78° anniversario dello sbarco, presentato il video “Nettuno, storie di libertà”

0
Nettuno celebra il 78° anniversario dello sbarco, presentato il video “Nettuno, storie di libertà”

Il video in fondo alla pagina

E’ stato presentato questa mattina presso la Sala Consiliare del Comune di Nettuno il Videodocumentario “Nettuno, Storie di Libertà” realizzato in occasione del 78esimo anniversario dello Sbarco Alleato dalla Tridente Film e a cura dell’Assessorato al Turismo del Comune di Nettuno. Il Video ripercorre la storia dello Sbarco Alleato grazie al contributo dello Storico Silvano Casaldi, ma non solo. Al centro del documentario le testimonianze di chi quei giorni li ha vissuti in prima persona grazie ai video concessi dall’Associazione La Tamerice e il racconto di due simboli della nostra città e del loro rapporto con i soldati americani: Il vino di Nettuno e il Baseball.

Con l’occasione l’Amministrazione ha voluto anche ricordare Franco Verlezza, scomparso ieri, seconda base del Nettuno Baseball nel primo dopoguerra e componente dei “Nove uomini d’oro” che fecero la storia del baseball italiano vincendo cinque campionati consecutivi.

“In questo giorno in cui celebriamo il 78esimo anniversario dello Sbarco che ricorre il 22 gennaio – dichiara il Sindaco Alessandro Coppola – Voglio fare riflessione fatta poco fa al cimitero americano dove mi sono recato per rendere omaggio agli uomini e le donne che hanno dato la vita per la nostra libertà. Vorrei ricordare insieme a tutti voi l’essenza di questi evento, le persone che sono venute da un paese lontano e sono cadute per donarci la democrazia. Voglio ricordare anche tutti quelli che ci hanno aiutato a conoscere questo nostro pezzo di storia grazie alle loro testimonianze e alla loro opera di divulgazione e che ci hanno lasciato. Penso soprattutto ad Antonio Taurelli che ha dedicato la sua vita a questo scopo, incontrando soprattutto i giovani nelle scuole. Grazie ad Antonio. Il suo ricordo è sempre vivo in tutti noi. Ringrazio tutte le autorità intervenute qui oggi, ma in primis voglio ringraziare il vicesindaco con delega al Turismo Alessandro Mauro e l’assessore alla cultura Camilla Ludovisi per i progetti a cui hanno dato vita per celebrare il 78esimo anniversario dello Sbarco”.

Alla presenza delle autorità militari del Poligono e della Capitaneria di Porto di Anzio, la giornata è iniziata con la visione dei video vincitori del concorso scolastico dedicato ad Antonio Taurelli.

“Questo premio – dichiara l’Assessore alla Cultura Camilla Ludovisi – è frutto della consapevolezza della storia. Bisogna imparare dalla storia per non ripetere gli errori del passato. Quando abbiamo pensato a questo concorso ho condiviso con il sindaco l’idea di dedicarlo ad Antonio Taurelli. È un premio di tutta l’amministrazione senza maggioranza e opposizione. Dedicarlo a lui dipende dal fatto che lui voleva trasmettere le sue esperienze e la sua storia ai giovani di oggi. Vorremmo che questo premio fosse portato avanti anche dalle future amministrazioni”.

Al termine della visione dei video realizzati dalle classi III dell’IC Nettuno III e dalla classe 5^ A ELE dell’Itis Trafelli, l’amministrazione comunale ha omaggiato la famiglia Taurelli con una targa commemorativa.

“Grazie per aver raccolto il lascito morale di nonno – dichiara il consigliere comunale Antonio Taurelli – Mi fa effetto percepire grande emozione collettiva di fronte a questi evento. Mio nonno è stato soprattutto un nettunese, e con un manipolo di ragazzi è riuscito a fare entrare Nettuno nella storia, partecipando da civile alle operazioni dello sbarco. Un aneddoto in particolare riassume la sua storia, quando si trova davanti agli americani e dice al cugino più piccolo: di a mamma che vado con gli americani. Un ragazzo comune che si trova davanti a una scelta difficile, drammatica, che può costargli la vita. Lo scorso anno, a 95 anni, decise di essere al cimitero americano per ricordare questo giorno. Come comune abbiamo l’obbligo di ricordare e tramandare queste memorie. Grazie, davvero grazie a tutti”.

La giornata è proseguita con la prima visione del video documentario “78esimo Anniversario dello Sbarco- Nettuno Storie di Libertà” a cura dell’Assessorato al Turismo del Comune di Nettuno.
“Voglio ringraziare le autorità militari presenti qui oggi – dichiara il vicesindaco con delega al Turismo Alessandro Mauro – e colgo l’occasione per ringraziare tutti i consiglieri comunali e gli esponenti della giunta presenti qui in sala: i consiglieri comunali Antonello Mazza, Enrica Vaccari, Waldemaro Marchiafava, Luca Ranucci e l’assessore Maddalena Noce. In particolar modo i ringrazio i componenti della Commissione Turismo, molto dei quali sono presenti in sala, dal presidente Massimiliano Rognoni ai componenti Marco Federici, Mauro Rizzo, Martina Armocida, Genesio D’Angeli, Ilaria Bartoli con l’aggiunta del consigliere Roberto Alicandri che ha partecipato spesso e in maniera attiva ai lavori. Questo video è frutto di una piena sinergia, senza distinzione di sorta tra maggioranza e opposizione che hanno collaborato in maniera fattiva e proficua per celebrare al meglio la pagina più importante della storia della nostra città. Ringrazio Silvano Casaldi per il suo contributo storico, la Tridente Film che ha realizzato il Video, L’Associazione La Tamerice che ha fornito le testimonianza di chi è sopravvissuto alla Guerra, il dirigente dell’Area Turismo Dott. Gianluca Faraone, la dirigente dell’Area Cultura Dott.ssa Margherita Camarda, il Cimitero Americano di Nettuno, tutta la stampa presente senza dimenticare gli Uffici Cultura, Turismo e Comunicazione che hanno lavorato al programma per il 78esimo anniversario dello Sbarco. Un ringraziamento lo rivolgo all’Assessore alla Cultura Camilla Ludovisi, che ha collaborato con me in questi mesi, per il premio Antonio Taurelli dedicato alle scuole e un saluto affettuoso lo rivolgo alla famiglia Taurelli qui presente per la quale abbiamo cercato di omaggiare nella maniera migliore possibile la figura di nonno Taurelli e la sua inestimabile operazione di divulgazione storica che ha portato avanti per tutta la sua vita”.

A chiudere la giornata la presentazione del libro “Non Siamo Eroi” dello Storico Silvano Casaldi una copia del quale, unitamente ad una copia del DVD “Nettuno, Storie di Libertà” che sarà consegnato anche a tutte le scuole di Nettuno, è stata donata alle autorità militari intervenute, all’Associazione La Tamerice e alla famiglia Taurelli.

Il videodocumentario “Nettuno, Storie di Libertà” sarà visibile sui canali Social dell’Ente così come i video vincitori del concorso “Antonio Taurelli” dedicato alle scuole.

Domani in programma la commemorazione per il 78esimo anniversario dello sbarco con la cerimonia istituzionale alla presenza delle autorità civili e militari del territorio alle ore 11 presso il Monumento ai caduti di piazza Cesare Battisti.

Sulla pagina FACEBOOK del comune e sul canale YOUTUBE

del Comune di Nettuno il videodocumentario “78° anniversario dello Sbarco – Nettuno Storie di Libertà” a cura dell’Assessorato al Turismo del Comune di Nettuno. Sugli Stessi canali domani mattina saranno pubblicati i video vincitori del concorso scolastico “Antonio Taurelli”

Al seguente link è possibile scaricare il video vincitore per la sezione SCUOLE SECONDARIE DI I GRADO – “Rircordare per non dimenticare” delle classi III dell’IC Nettuno III e il Video Vincitore per la sezione SCUOLE SECONDARIE DI II GRADO – “Lo sbarco che ha cambiato la storia del nostro territorio” della Classe 5^ A ELE dell’Itis Luigi Trafelli e i video https://we.tl/t-AFLJI3TF9j