Ferito ad un braccio nel centro accoglienza di Tre Cancelli

Ieri sera attorno alle 20 un cittadino richiedente asilo del Mali di 25 anni residente nel centro Cara di Tre Cancelli a Nettuno è stato ferito al braccio da un altro richiedente asilo, un pakistano di 27 anni.  La segnalazione è giunta al Commissariato di Anzio e al 118, giunti immediatamente sul posto, gli agenti hanno chiarito i motivi della rissa tra i due: Il ragazzo del Mali aveva chiesto al pakistano di poter utilizzare il frullatore, al suo rifiuto, ne era scaturita una discussione durante la quale il pakistano, che stava sbucciando della frutta, si è avventato con un coltello da cucina contro l’altro ragazzo che d’istinto ha alzato il braccio per ripararsi, ma non ha evitato il coltello. Gli operatori del centro hanno subito bloccato e disarmato l’aggressore. Il ferito è stato portato al pronto soccorso dell’ospedale Riuniti di Anzio e Nettuno. L’aggressore è stato denunciato per lesioni personali aggravate e sarà allontanato dal centro di accoglienza della zona Artigiana.