Anzio, rinviata commissione Attività Produttive. Manca il numero legale

“Oggi avremmo dovuto discutere dell’attuazione del SUAP, lo sportello unico per le attività produttive, importantissimo per snellire le pratiche dei cittadini nei confronti dell’ente, per le attività commerciali, servizi, ecc. Avremmo potuto velocemente sfoltire la pesante burocrazia amministrativa che pesa su chi ad esempio deve aprire un negozio”. Esordisce così Alessio Guain, portavoce del M5S Anzio. “Purtroppo questo non è stato possibile, perchè due consiglieri della maggioranza e uno dell’opposizione non si sono presentati, premetto che la commissione è composta da sei membri e per essere valida ha bisogno di almeno quattro consiglieri, ricordo anche è stata convocata circa un mese fa.

Il punto all’odg è stato presentato dalla maggioranza, indubbiamente importante per la cittadinanza, ma alla maggioranza interessa?

Ricordo che la presenza nelle commissioni è un atto di responsabilità nei confronti dei cittadini che ci hanno votato!

Spero nella presenza di tutti, nella prossima commissione che è stata rinviata al 16 Ottobre alle ore 15,00 presso il Comune di Anzio in Piazza Cesare Battisti al secondo piano”.