Rifiuti Roma non nella Provincia. Raggi ora dica cosa intende fare

“Roma scoppia, i rifiuti strabordano e le condizioni igienico sanitarie di decine di quartieri sono ormai preoccupanti. Cosa intenda fare la sindaca Raggi per risolvere il problema non è dato saperlo. Ora che anche il Ministero dell’Ambiente l’ha smascherata, imponendole di trovare le aree dove stoccare i rifiuti, non ha più scuse.

Attendiamo sue notizie ricordandole un aspetto non secondario: il problema è il suo e non pensi, con la solita arroganza, di scaricarlo sulle spalle dei Comuni della Provincia. Da parte della Regione c’è tutta la disponibilità ad aiutare Roma, intesa come cittadini, a uscire da questa emergenza sanitaria. La sindaca però una mano da sola inizi a darsela. Anche perché l’ultimo report dell’Agenzia per il controllo e la qualità dei servizi parla chiaro: il suo operato è di gran lunga sotto la sufficienza. Ammettere di non essere capaci è sinonimo di grande intelligenza”.

Lo dichiara il consigliere regionale del Pd Lazio, Michela Califano.