“Girl”, stasera al cineclub di Anzio la storia di un adolescente che si ribella

Il Film in programma oggi, LUNEDÌ 4 FEBBRAIO, per la Rassegna “Invito al Cinema” è GIRL, del Regista belga Lukas Dhont. GIRL (“Ragazza”, in inglese) è la storia di un adolescente irriducibile che sente di appartenere all’altro sesso e si ribella alla natura che sul suo conto si è davvero “sbagliata”.
Il Regista e Sceneggiatore belga Lukas Dhont è un giovane esordiente che usa la danza come disciplina, come manipolazione del corpo per piegare la natura all’eleganza e all’armonia del gesto, per trasformarla in Arte. Chi balla spinge il suo corpo all’estremo, per diventare ciò che vuole “essere”.

Lara (uno straordinario Victor Polster) ha 15 anni e un sogno, diventare un’etoile della danza classica. Ci prova ogni giorno Lara, alla sbarra, in sala, davanti allo specchio, nascondendo al mondo il suo segreto. Lara vuole danzare come una ragazza ma è nata ragazzo e deve fare i conti con un corpo che non ama, trasfigurandolo attraverso la danza e trasformandolo con gli ormoni…
Lara è nata nel corpo di Victor. Lara è il suo nome “vero”, una promessa di felicità. Victor, invece, è il passato, lo spettro da cancellare, la parola da non pronunciare, il nome in cui Lara si è trovata imprigionata.
GIRL viene proiettato
al Cinema Moderno Multisala di Anzio, agli orari: 16,15 – 18,15 – 20,15.
A cura del cineclub La Dolce Vita